Edifici a energia quasi zero

L'attitudine ad applicare concetti di best practice industriali anche nella progettazione / conduzione di cantieri edili ha portato il nostro studio ad effettuare due scelte costruttive razionali e moderne.
Entrambe le scelte costruttive ormai da anni, molto in anticipo sulla normativa Europea, sono da noi applicate per la progettazione e fornitura (in collaborazione con aziende che importano componenti e parti al grezzo) di EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO.
Queste le due tipologie costruttive:

-Blocchi termici senza utilizzo di isolante in parete (per murature in tamponamento, armate o portanti). Permettono di costruire pareti monoblocco altamente isolate con l'utilizzo di mattoni da 30 o 36,5 o 42,5cm a setti sottili che utilizzano nel loro impasto oltre all'argilla anche addittivi naturali isolanti quali sughero e cellulosa. Produttore di riferimento la Ziegelwerk Arnach GmbH & Co. KG importata in Italia da DECORUS.

-Strutture in legno lamellare x-lam fornite al grezzo (pareti perimetrali e portanti + tetto) da ultimare poi in cantiere impiegando imprese edili o impiantisti del posto che possono eseguire lavorazioni tradizionali seguiti dal nostro team passo per passo. Mediamente la fase di montaggio della struttura al grezzo dura 15/20gg dopodichè si possono portare avanti I lavori anche in caso di maltempo lavorando agli interni. I cantieri sono così di durata media molto inferiore a quelli tradizionali. I due produttori di legno lamellare cross lam (detto appunto X-LAM) da noi utilizzati sono la società BINDERHOLZ e la società STORAENSO.

I manufatti sono lavorati nei principali centri di taglio italiani ed europei e vengono forniti in cantiere pre-tagliati.

Nelle foto allegate potete entrare nella nostra filosofia costruttiva ed apprezzarne la razionalità, la tecnica di esecusione e il risultato di poter vivere in un ambiente sano e confortevole.

 









Ultime news

  • Categoria: Ambiente, Energia

    Ad oggi più che mai il tema della salubrità dell’aria negli ambienti indoor negli edifici ad uso abitativo e commerciale è fondamentale.


  • Categoria: Lavoro

    È stata annunciata una nuova rivoluzione nel campo della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.
    Il provvedimento incide su una serie di punti cardine:


  • Categoria: Energia

    Esiste una soluzione per non rischiare che alcune villette che al 30 settembre scorso non hanno presentato una Cilas o un progetto per demolizione e ricostruzione non usufruiscano della possibilità di accedere al superbonus dopo il 30/06/2022: tra


Pagine

La nostra brochure


Brochure 2016

Agenzia Casa Clima

Michele Viganego

Dicono di noi...